Wandmalerei in Ephesos von hellenistischer bis in byzantinische Zeit

Autori: Zimmermann, Norbert - Ladstätter, Sabine
Titolo: Wandmalerei in Ephesos von hellenistischer bis in byzantinische Zeit
Editore: Phoibos Verlag

Autore della presentazione/recensione: Antonella D’Ascoli

Zimmermann, Norbert - Ladstätter, Sabine, Wandmalerei in Ephesos von hellenistischer bis in byzantinische Zeit, Phoibos Verlag, 2010. Il volume che qui si presenta è opera di Norbert Zimmermann e Sabine Ladstätter, ma si avvale anche della collaborazione specialistica di altri autori: Mustafa Büyükkolanci, Renate Pillinger, Andreas Pülz, Barbara Tober, Johannes Weber, i cui contributi scientifici si collocano all’interno dei vari capitoli in cui è suddivisa l’opera.
In particolare, nell’ambito del capitolo I, è a firma di Johannes Weber ‘Ein Blick in das Innere der Wandmalerei’ (pag.17); Barbara Tober tratta, nell’ambito del capitolo III, il seguente argomento ‘Der 1. und 2. Stil in Ephesos’ (pag.31); Renate Pillinger, nel capitolo V, dedicato alla pittura parietale tardoantica e paleocristiana in Efeso, e nell’ambito della sezione dedicata alla pittura parietale cristiana in contesti privati e luoghi di culto, firma un articolo dedicato alla Grotta di S.Paolo ‘Die Paulus-Grotte’ (pag.174); segue Andreas Pülz che, a pag.181, firma il contributo specialistico ‘Das Sogenannte Lukas-Grab’; infine, Mustafa Büyükkolanci, nell’ambito dell’ultimo capitolo dell’opera, il VI, dedicato alla pittura parietale bizantina in Efeso, tratta il seguente argomento ‘Die Kapelle beim Skeuophylakion’ (pag.197).
Tutta l’opera, come già accennato, è suddivisa in sei capitoli di cui si dirà in dettaglio più avanti; essa è preceduta dalla prefazione degli Autori, e si chiude con un Zusammenfassung, seguono i Ringraziamenti (Dank), una selezione delle fonti secondarie, alias bibliografia, in relazione ai vari capitoli in cui è suddivisa l’opera, un Glossario della terminologia specialistica, i credits, cioè note di copyright per tutta la documentazione grafica e fotografica, di notevole qualità, che correda il testo, infine, gli indirizzi di tutti gli Autori (Anschriften der Autorinnen und Autoren).
Oltre alla ricca documentazione fotografica, il prezioso volume è arricchito, all'interno della prima e della quarta di copertina da una pianta, nitidissima, dell’antica città di Efeso con i principali monumenti numerati e relativa legenda.
L’opera pubblicata, come già riferito, dalla prestigiosa casa editrice Phoibos Verlag di Vienna (2010), nasce da una sinergia tra varie ed altrettanto prestigiose Istituzioni austriache, Österreichische Archäologische Institut, Österreichische Akademie der Wissenschaften, nonché stampata con il contributo della Gesellschaft der Freunde von Ephesos, nonché della Ephesus Foundation.

Book Review in progress
JIIA Information'Journal of Intercultural and Interdisciplinary Archaeology'. ISSN 1824-1670. Copyright © 2003-2019.
Books reviewed in this website are copyrighted to their respectives authors and publishers. All images are copyrighted to their respective owners.
Contact Information +39 (0) 81 8278203
Skype name: dascoli1957
antonella.dascoli@gmail.com
antonella.dascoli@registerpec.it

JIIA.it
JIIA Eprints Repository
Location Via G.Leopardi n.56
80044 Ottaviano (NA)
Italy
Scientific Committee MD: Antonella D'Ascoli
D. Corlàita Scagliarini
A. Coralini
S. Santoro Bianchi
S. Menchelli
M. Pasquinucci
G. Murialdo
D. Malfitana
U. Tecchiati
M. Oddone
G.T. Bagni